Tags

, , , ,

Dobbiamo custodire tutte le nostre vicende personali come dei segreti rimanendo noi stessi completamente estranei ai nostri buoni conoscenti, al di là di quello che possono vedere con i loro occhi. In determinati tempi e in certe circostanze, il fatto che essi conoscano anche le cose più insignificanti può recarci danno. È comunque più consigliabile mettere in luce la propria intelligenza con ciò che si sottace, piuttosto che con quello che si dice. La prima cosa fa parte della saggezza, la seconda della vanità.

From: Parenesi e massime, Arthur Schopenhauer.

Advertisements